Se soffri di asma grave, o qualcuno vicino a te lo ha, è naturale preoccuparti se puoi morire a causa di questa condizione.

L'asma, una condizione cronica per tutta la vita che colpisce le vie aeree, colpisce intorno 235 milioni di persone In tutto il mondo. Può affliggere adulti e bambini e svilupparsi in qualsiasi momento. Tuttavia, meno del 10% delle persone ne è affetto asma grave.

Con l'asma grave, i sintomi sono molto peggiori e possono durare molto più a lungo. È imprevedibile, più difficile da controllare e può essere difficile da trattare, poiché i sintomi non sempre rispondono bene ai trattamenti standard per l'asma. In quanto tale, l'asma grave può essere molto debilitante e può avere un impatto importante sulla vita delle persone.

Le morti per asma si verificano, ma in alcuni casi potrebbero essere evitate con una migliore gestione dei sintomi e facendo scelte di stile di vita sensate.

Puoi morire di asma?

Se soffri di un grave attacco d'asma, può impedire a un adeguato apporto di ossigeno di entrare nei polmoni e questo potrebbe farti smettere di respirare. La situazione può peggiorare rapidamente, soprattutto senza un pronto intervento medico, motivo per cui un grave attacco d'asma è considerato un'emergenza medica.

In termini di quante persone muoiono di asma, le statistiche lo dimostrano tre persone ogni giorno subirà una morte per attacco d'asma.

Secondo l' Revisione nazionale delle morti per asma, un rapporto prodotto dal Royal College of Physicians, le morti per asma nel Regno Unito sono tra le più alte in Europa. Hanno studiato 195 decessi per asma nel Regno Unito che si sono verificati durante un anno e hanno scoperto che due decessi su tre avrebbero potuto essere prevenuti. Tra le ragioni delle morti per attacchi d'asma, il 65% dei casi è stato influenzato da fattori del paziente che avrebbero potuto essere evitati. Per esempio:

  • persone che hanno continuato a fumare o sono state esposte al fumo passivo nonostante la diagnosi di asma
  • persone che non hanno seguito i consigli sull'asma dei loro medici
  • persone che non sono riuscite a partecipare agli appuntamenti di revisione dell'asma.

Hanno anche scoperto che il 45% è morto prima di aver cercato assistenza medica o prima che potessero essere fornite le cure mediche di emergenza. Quasi un quarto di coloro che sono morti per asma grave era stato in un pronto soccorso ospedaliero a causa di asma almeno una volta nell'anno precedente.

Altri studi hanno scoperto che alcuni fattori possono aumentare il rischio di morte per attacco d'asma, tra cui:

  • Sesso: le donne hanno maggiori probabilità degli uomini di morire di asma.
  • Età: la ricerca mostra che le morti per asma aumentano con l'avanzare dell'età. Gli adulti hanno anche maggiori probabilità di morire di asma rispetto ai bambini.
  • Gruppi razziali o etnici - afroamericani hanno dimostrato di avere una probabilità da due a tre volte maggiore di morire di asma.
  • Posizione: si verificano più decessi correlati all'asma per le persone a reddito basso o medio-basso paesi. I determinanti sociali della salute (cibo, alloggio, istruzione, reddito, accesso alle cure, ecc.) Svolgono un ruolo importante negli esiti dell'asma.

Quali sono i segnali di pericolo?

Essere consapevoli dei segni premonitori dell'asma grave e di un grave attacco d'asma è fondamentale, in modo da poter agire rapidamente.

I sintomi di asma grave includere:

  • Respiro sibilante
  • Tosse
  • Respirazione difficoltosa
  • Un petto stretto
  • Fiato corto
  • Dolore al petto

A volte i sintomi dell'asma grave possono peggiorare o essere più frequenti prima che si verifichi un attacco d'asma grave. Ad esempio, potresti scoprire che i sintomi dell'asma sono più distruttivi per la tua vita quotidiana o le tue attività abituali, oppure potresti dover usare l'inalatore più spesso del solito. Potresti anche scoprire di avere un'asma grave di notte.

Se ti accorgi che i tuoi sintomi abituali stanno peggiorando, parla con il tuo medico o infermiere per l'asma. Una revisione del farmaco può essere utile e un cambiamento di regime potrebbe aiutare a prevenire un grave attacco d'asma.

Se si verifica un attacco d'asma grave, i principali segnali di pericolo che tu o altre persone dovresti cercare includono:

  • Sviluppare una tinta blu sul viso, sulle labbra o sulle unghie
  • Respirazione rapida
  • Mancanza di respiro estrema - incapacità di inspirare o espirare completamente
  • Impossibile parlare per frasi intere
  • Confusione o agitazione
  • Nessun sollievo dall'uso di un inalatore di sollievo.

Se si verificano questi sintomi, andare in ospedale o consultare immediatamente un medico di emergenza. Un grave attacco d'asma è un'emergenza medica. Se non cerchi cure, la tua vita potrebbe essere a rischio.

Contatti di emergenza

Quando devi chiamare i soccorsi, ogni secondo conta. Sapere quale numero chiamare per chiamare aiuto è fondamentale.

Se viaggi all'estero e soffri di asma, prendi sempre nota in anticipo del numero da chiamare in caso di emergenza sanitaria. Per aiutarti, ecco un'utile guida di riferimento ai numeri di contatto di emergenza in vari paesi:

  • Nel Regno Unito, componi il 999
  • Negli Stati Uniti o in Canada, chiama il 911
  • In Australia, digita lo 000
  • Nei paesi dell'Unione Europea, comporre il 112
  • In Nuova Zelanda, componi il numero 111
  • In Sud Africa, digita 10.

È possibile trovare un elenco completo di numeri di contatto di emergenza in tutto il mondo qui.

Quale azione dovresti intraprendere se tu o qualcuno con cui stai avendo un attacco d'asma?

La maggior parte dei pazienti asmatici avrà un piano d'azione per l'asma in atto, che delinea cosa fare in un evento del genere. Tuttavia, se non hai familiarità con il loro piano o se l'attacco d'asma coglie te o loro alla sprovvista, ci sono una serie di passaggi pratici da intraprendere per affrontare la situazione.

  • Telefona al numero di emergenza medica del paese in cui ti trovi o fatti chiamare da qualcun altro e chiedi un'ambulanza
  • Resta il più calmo possibile, poiché lo stress può peggiorare l'asma. Sii calmo e rassicurante se sei con qualcuno che sta avendo un attacco
  • Respira lentamente e profondamente o incoraggia la persona con cui stai a farlo
  • Siediti in posizione eretta in una posizione comoda e allenta gli indumenti stretti: inclinarti leggermente in avanti può aiutare a respirare durante un attacco d'asma, quindi prova a sederti nel modo sbagliato su una sedia e piegati in avanti sulla schiena
  • Usa l'inalatore per alleviare l'asma (blu) mentre aspetti aiuto - se c'è un distanziatore a portata di mano, usalo per somministrare il farmaco, poiché un distanziatore aiuta gli sbuffi di un inalatore a entrare nelle vie aeree in modo più efficiente
  • Resta con la persona fino all'arrivo dei soccorsi e continua a monitorarla. Se sembrano assonnati o esausti, potrebbe significare che la loro asma sta peggiorando.

Tieni presente che l'aria fredda può peggiorare i sintomi dell'asma, quindi evita di portare fuori qualcuno che ha un attacco d'asma.

Vorresti parlare con un esperto?

Se ti è stato recentemente diagnosticato un asma grave, desideri ulteriore aiuto o vuoi parlare con un esperto, dai un'occhiata al nostro pagina di contatto.

Leggi la nostra informativa guida per l'asma grave per maggiori dettagli su come vivere e affrontare l'asma grave.