Asma infantile

L'asma è la condizione polmonare più comune nei bambini. L'asma infantile è una condizione a lungo termine che causa l'infiammazione e il gonfiore del rivestimento interno delle vie aeree e la produzione di muco in eccesso. Rende anche i muscoli intorno alle vie aeree contrarsi. Quando accadono queste cose, le nostre vie aeree si restringono (chiamata broncocostrizione) e troviamo più difficile respirare aria dentro e fuori dai nostri polmoni.

L'asma infantile colpisce circa un bambino su 11 nel Regno Unito - questo ammonta a circa 1.1 milioni di bambini convivere con la condizione. Nel USA circa 6.1 milioni di bambini ha l'asma.

Persone di qualsiasi età possono avere l'asma. Tuttavia i sintomi più spesso compaiono per la prima volta durante l'infanzia e di solito prima di quelli del bambino quinto compleanno.

È probabile che i sintomi dell'asma di tuo figlio migliorino con l'avanzare dell'età. Di due figli su tre scoprono che i loro sintomi scompaiono quando diventano adolescenti.

Cause e fattori scatenanti dell'asma infantile

Non sappiamo esattamente cosa causi l'asma, ma probabilmente è una combinazione di ambientali e fattori genetici. I bambini hanno maggiori probabilità di sviluppare l'asma se:

  • Avere un eczema o un'allergia
  • Avere un parente stretto che soffre di eczema o allergie
  • Sono esposti al fumo di sigaretta (o se la madre è stata esposta al fumo di sigaretta durante la gravidanza)
  • Sono esposti ad altri inquinanti ambientali
  • Vivi in ​​una comunità svantaggiata ea basso reddito - questo potrebbe essere in parte dovuto all'umidità, alla muffa e all'inquinamento
  • Sono malati di infezione da virus respiratorio - almeno la metà dei bambini che devono andare in ospedale con virus respiratorio sinciziale (RSV) sviluppa successivamente l'asma
  • Aveva un peso ridotto alla nascita.

Alcuni fattori scatenanti peggiorano i sintomi dell'asma (divampano), comunemente:

  • Infezioni respiratorie - di solito virali
  • Allergie: ad esempio agli acari della polvere domestica, ai pollini (ad es. Febbre da fieno), agli alimenti, agli scarafaggi, alle spore fungine, agli animali asma indotto da allergie
  • Fumo di sigaretta
  • Inquinamento - come i gas di scarico delle auto e altre sostanze irritanti nell'aria
  • Condizioni meteorologiche estreme: caldo, freddo, umido o temporale
  • Esercitare
  • Stress ed emozioni forti come sentirsi molto turbati o sovraeccitati.

I fattori scatenanti sono personali e uno o più di questi fattori che causano la riacutizzazione dei sintomi di tuo figlio.

Segni e sintomi di asma nei bambini

I sintomi dell'asma infantile includono:

  • Tosse, soprattutto se la tosse è persistente o continua a ripresentarsi
  • Respiro sibilante: questo è un fischio quando respirano
  • Essere a corto di fiato
  • Oppressione toracica.

Il tuo bambino non avrà necessariamente sintomi tutto il tempo, dipende da quanto è controllata o scarsamente controllata la sua asma e se è esposto a qualsiasi fattore scatenante. I loro sintomi possono peggiorare durante la notte (a volte indicati come asma notturno) o come prima cosa al mattino quando si svegliano, o dopo l'esercizio o le raffiche di energia.

Riconoscere i sintomi dell'asma nei bambini sotto i 5 anni

La tosse e il respiro sibilante sono probabilmente i segni più facili da riconoscere nei bambini sotto i cinque anni. Se il tuo bambino è senza fiato, potrebbe respirare più velocemente del solito o usare il corpo per respirare (ad esempio sollevando le spalle su e giù a ogni respiro).

I bambini sotto i cinque anni non descriveranno come si sentono allo stesso modo di un bambino più grande o di un adulto. Ad esempio, invece di dire che il loro petto è stretto, potrebbero dire che hanno mal di pancia o potresti notare che si stanno massaggiando la pancia o il petto.

Come diagnosticare l'asma in un bambino

Se temi che tuo figlio possa avere l'asma, dovresti portarlo da un medico, che molto probabilmente:

  • Chiedi informazioni sulla loro storia medica: eventuali sintomi e possibili fattori scatenanti che hai notato di recente e quando si sono verificati
  • Chiedi se tuo figlio o un membro della famiglia soffre di eczema o allergie
  • Fai un esame fisico, in particolare ascolteranno il petto di tuo figlio per qualsiasi respiro sibilante. Tuttavia, nessun respiro sibilante non significa necessariamente che tuo figlio non abbia l'asma.

Se tuo figlio ha meno di 5 anni, potrebbe essere diagnosticato un sospetto di asma sulla base di una semplice valutazione. Per essere certo che si tratti di asma, però, dovrai aspettare fino a quando non saranno abbastanza grandi per fare alcuni test respiratori coordinati.

Ai bambini di età compresa tra 5 e 16 anni verrà chiesto dal proprio medico di eseguire uno o più test respiratori:

  • Spirometria: a tuo figlio viene chiesto di soffiare in un boccaglio il più velocemente e il più a lungo possibile per misurare il funzionamento dei suoi polmoni.
  • Reversibilità del broncodilatatore (BDR): se il primo test spirometrico suggerisce che il bambino non espira molto bene, il medico o l'infermiere per l'asma gli somministrerà una dose una tantum di farmaco broncodilatatore. Due test spirometrici, uno prima e uno dopo il farmaco, misureranno eventuali miglioramenti. Un test BDR positivo conferma una diagnosi di asma.
  • Ossido nitrico espirato frazionato (FeNO): misura il livello di infiammazione nelle vie aeree del bambino.
  • Monitoraggio del picco di flusso espiratorio (PEF): il bambino soffia in un piccolo tubo per misurare la velocità con cui può espirare. Se la PEF cambia molto da un giorno all'altro, ciò può indicare una diagnosi di asma.

Non preoccuparti se tuo figlio non ha la coordinazione mano-respiro per eseguire questi test: può riprovare ogni sei o 12 mesi.

Trattamento dell'asma infantile

Esistono due tipi principali di medicinali usati per trattare l'asma nei bambini:

  • Inalatore di sollievo o di salvataggio (broncodilatatore): usali occasionalmente per alleviare i sintomi di tuo figlio quando si verificano. Agiscono rapidamente in circa 3 minuti. Gli inalatori di sollievo sono generalmente blu.
  • Inalatore di prevenzione (antinfiammatorio): usali ogni giorno per evitare che tuo figlio abbia sintomi.

Gli inalatori rilasciano il medicinale sotto forma di spray o polvere direttamente dove è necessario: le vie aeree. La maggior parte dei bambini soffre di asma ben controllata se usa correttamente il proprio inalatore. Il collegamento di un dispositivo distanziatore o nebulizzatore all'inalatore può renderlo più facile da usare, specialmente per neonati e bambini piccoli.

A seconda dell'età, i bambini con asma difficile da controllare possono anche dover assumere una compressa giornaliera o passare a un altro inalatore.

Ulteriori trattamenti specialistici aggiuntivi per bambini con asma grave includono teofillina (rilassante muscolare liscio) e compresse di steroidi.

Trattamento dell'asma nei bambini sotto i 5 anni

Il trattamento per un bambino o un bambino con sospetta asma è prescritto in passaggi:

  • Se i sintomi sono lievi e occasionali, il medico può adottare un approccio "guarda e aspetta" per vedere se c'è uno schema ai loro sintomi. Ad esempio, compaiono solo dopo un raffreddore e poi scompaiono?
  • Aggiungi un inalatore di sollievo da utilizzare se si verificano i sintomi.
  • Se i sintomi persistono, prescrivere una prova con un inalatore preventivo giornaliero, quindi interrompere. Se i sintomi di tuo figlio si ripresentano entro quattro settimane, è probabile che abbia l'asma. In questa confezione, verrà chiesto loro di ricominciare a prendere il preventivo giornaliero e di utilizzare un inalatore di sollievo secondo necessità.
  • Aggiungere una compressa (o uno sciroppo) di antagonisti del recettore dei leucotrieni (LTRA) al giorno per una prevenzione extra, se necessario
  • Se i sintomi sono gravi o persistono dopo che sono stati eseguiti tutti i passaggi precedenti, verranno indirizzati a uno specialista.

Trattamento dell'asma per bambini di età compresa tra 5 e 16 anni

Se l'asma è stata diagnosticata positivamente da un medico dopo che il bambino ha eseguito i relativi test respiratori, il trattamento verrà prescritto nei seguenti passaggi:

  • Inalatore di sollievo
  • Aggiungi un inalatore quotidiano
  • Se necessario, aggiungi una compressa LTRA preventiva quotidiana
  • Se i sintomi persistono, interrompere l'LTRA e passare a un inalatore di prevenzione ad azione prolungata
  • Se i sintomi persistono, passare a un inalatore combinato (sia per prevenire che per dare sollievo)
  • Considera una prova della teofillina come prevenzione quotidiana
  • Rivolgersi a uno specialista se necessario.

Suggerimenti per gestire e tenere sotto controllo l'asma

  • Usa e segui il Piano d'azione personale (PAP) di tuo figlio, a volte chiamato Piano di gestione dell'asma. Condividilo con insegnanti, assistenti e familiari stretti.
  • Stabilisci una routine quotidiana per l'assunzione di farmaci preventivi: aiuterà te e tuo figlio a ricordare.
  • Assicurati che tuo figlio abbia sempre accesso al suo inalatore di sollievo e sappia dove si trova.
  • Porta tuo figlio a fare una revisione con il loro medico o infermiere per l'asma almeno una volta all'anno.
  • Controlla regolarmente che la tecnica dell'inalatore (e dello spaziatore) di tuo figlio sia corretta. Rivolgiti al tuo infermiere o medico per l'asma per un promemoria se non sei sicuro.
  • Monitora i sintomi di tuo figlio, tieni un diario dei sintomi / sollievo.
  • Registrare regolarmente le misurazioni del flusso di picco a casa, se necessario.
  • Sappi cosa scatena i sintomi di tuo figlio ed evitali
  • Se tu o qualcuno nella tua famiglia fumate, smettete.
  • Incoraggia tuo figlio a fare esercizio, a seguire una buona dieta ea dormire a sufficienza.
  • Sappi cosa fare se i sintomi peggiorano e, se lo fanno, agisci presto.
  • Quando sono abbastanza grandi, insegna a tuo figlio l'asma in modo che capisca come gestire i suoi sintomi.
  • Rivolgiti al medico o all'infermiere se tuo figlio ha bisogno di usare il mitigatore più di tre volte a settimana.

Informazioni e supporto

Troverai molte ulteriori informazioni su allergie e asma sul nostro sito web e ci auguriamo che lo esplorerai. Di seguito sono riportati alcuni articoli recenti. Puoi anche entrare in contatto con noi - Ci piacerebbe avere tue notizie!

  • Un documento co-autore del presidente GAAPP, Tonya Winders, è stato pubblicato nel giugno 2020 JACI e delinea le esigenze internazionali non soddisfatte nell'asma pediatrica. Leggi il documento qui.
  • È possibile trovare una "Carta mondiale per tutti i bambini con asma" qui.
  • È possibile trovare "Asma: lavorare insieme alla guida del team sanitario" qui.