L'asma è una condizione polmonare a lungo termine che colpisce circa 300 milioni di persone in tutto il mondo. Oltre 19 milioni di adulti hanno l'asma negli Stati Uniti (circa 1 su 12). Nel Regno Unito, il numero di adulti che assumono farmaci per l'asma è di oltre 4 milioni, il che equivale a circa 1 su 12 della popolazione adulta.

Quando si ha l'asma, il rivestimento interno delle vie aeree è sensibile, si infiamma e si gonfia e produce muco in eccesso. Inoltre, la muscolatura liscia che circonda le vie aeree si irrigidisce. Risulta che le vie aeree si restringano (un processo chiamato broncocostrizione) rendendo difficile inspirare ed espirare.

Nel Regno Unito, il Servizio Sanitario Nazionale spende 1 miliardo di sterline ogni anno per curare e prendersi cura delle persone con asma. Il costo annuale complessivo dell'asma in Europa è stimato in 17.7 miliardi di euro, mentre negli Stati Uniti il ​​costo è di 80 miliardi di dollari.

Cos'è l'asma ad esordio negli adulti?

L'asma ad esordio nell'adulto è l'asma che si sviluppa come un adulto (di solito quelli di età superiore ai 20 anni), sebbene la maggior parte delle persone con asma ad esordio nell'età adulta presentasse la condizione da bambino. Per molti i sintomi sono scomparsi durante l'adolescenza, ma un terzo delle persone scopre che l'asma ritorna nell'età adulta. Alcune persone sviluppano l'asma per la prima volta da adulti, infatti la condizione può svilupparsi a qualsiasi età.

H2 Quali sono le cause dell'asma ad esordio negli adulti?

Non sappiamo con certezza cosa causi l'asma ad esordio negli adulti, ma è probabile che sia una combinazione di fattori ambientali, genetico e fattori professionali. La tua possibilità di avere l'asma da adulto è maggiore se:

  • Aveva asma infantile anche se non hai avuto sintomi per diversi anni
  • Sono donne: più donne che uomini hanno l'asma, specialmente dopo i 20 anni, intorno alla gravidanza e in menopausa, quindi i cambiamenti dei livelli ormonali possono avere un ruolo qui
  • Sono esposti a un allergene sul lavoro (chiamato asma professionale) - come muffe, polvere di legno, prodotti chimici, farina, aerosol e così via). Circa il 15% di tutta l'asma degli adulti è correlata al lavoro
  • Vivi in ​​povertà
  • Abbi un allergia, come la febbre da fieno
  • Avere un parente che ha l'asma o un'allergia
  • Sono in sovrappeso: l'obesità sembra aumentare significativamente il rischio di asma
  • Hai una malattia o un'infezione, specialmente un'infezione virale respiratoria.

Se soffri di asma ad esordio in età adulta, uno o più fattori scatenanti che sono individuali per te peggiorano i tuoi sintomi, specialmente se l'asma è scarsamente controllata, tra cui:

  • Infezioni virali
  • Alcuni farmaci, inclusi beta-bloccanti, aspirina, ibuprofene e altri farmaci antinfiammatori non steroidei
  • Fumare sigarette o vaporizzare, fumi di automobili e altri inquinanti atmosferici
  • Allergeni a casa o al lavoro
  • Condizioni meteorologiche estreme
  • Esercitare
  • Stress o emozioni estreme.

Asma nell'adulto e nell'infanzia

È comune che i bambini abbiano sintomi di asma che vanno e vengono, ad esempio innescati da allergie o infezioni respiratorie. L'asma ad esordio nell'adulto tende ad avere sintomi persistenti che spesso non sono associati a fattori scatenanti allergici.

Circa un adulto su dieci con asma presenta sintomi e riacutizzazioni incontrollate nonostante il trattamento. Tale asma "difficile da trattare" può ridurre la qualità della vita e anche portare a più morti di quante ne vediamo con l'asma infantile. Non sappiamo perché l'asma degli adulti non risponde al trattamento così bene come l'asma infantile. Può essere perché i polmoni degli adulti possono essere rigidi e funzionare meno bene dei polmoni di un bambino. Anche la risposta immunitaria del corpo può cambiare con l'avanzare dell'età.

È rassicurante ricordare che la morte per asma in età adulta è ancora rara.

Gli adulti tendono anche ad avere altre malattie che sono affette da asma e farmaci per l'allergia. Ad esempio, gli steroidi orali possono peggiorare i sintomi di glaucoma, cataratta e osteoporosi.

Quali sono i sintomi dell'asma negli adulti?

I sintomi dell'asma negli adulti includono:

  • Tosse
  • Respiro sibilante
  • Sensazione di fiato corto
  • Sensazione di oppressione o dolore al petto.

Come viene diagnosticata l'asma nell'età adulta

Quando si considera una diagnosi di asma, il medico ti chiederà di:

  • Descrivi i tuoi sintomi e quando si verificano
  • Spiega la tua storia familiare, il posto di lavoro, l'ambiente domestico e lo stile di vita
  • Eseguire uno o più test di respirazione (funzionalità polmonare).

Il medico può anche iniziare una prova di trattamento con farmaci per l'asma prima che la diagnosi sia confermata.

I sintomi dell'asma possono essere confusi con alcune altre condizioni, specialmente negli anziani. Le malattie che simulano l'asma includono ernia, problemi gastrointestinali, malattie cardiache, polmonite, artrite reumatoide e malattia polmonare ostruttiva cronica.

Test respiratori per diagnosticare l'asma ad esordio nell'età adulta

I test respiratori per l'asma includono:

  • Spirometria - quanta aria puoi espirare in un tempo prestabilito.
  • Reversibilità del broncodilatatore (BDR): questo è quando vengono eseguiti due test spirometrici prima e dopo una dose una tantum di farmaco broncodilatatore per vedere se il trattamento aiuta. Un test BDR positivo di solito conferma una diagnosi di asma.
  • Monitoraggio del picco del flusso espiratorio (PEF): misura la velocità con cui puoi espirare. Potrebbe esserti chiesto di monitorare il tuo PEF, spesso indicato semplicemente come flusso di picco, a casa per due o quattro settimane.
  • Ossido nitrico espirato frazionato (FeNO): misura il livello di infiammazione nelle vie aeree.
  • Sfida bronchiale: indaga sulla sensibilità delle vie aeree a un irritante somministrato deliberatamente (istamina o metacolina). Questo test specialistico viene eseguito solo sotto controllo medico in ospedale.

La maggior parte delle persone ha bisogno solo di uno o due test per raggiungere una diagnosi. Dopo che l'asma è stata confermata, potresti sottoporsi a uno o più test allergologici per cercare di identificare potenziali fattori scatenanti.

L'asma può andare via negli adulti?

Non esiste una cura per la maggior parte dei tipi di asma negli adulti. La principale eccezione a questo è l'asma correlato al luogo di lavoro, che può essere fermato identificando e rimuovendo il materiale che causa l'asma, o se ci si allontana dall'esposizione. Potrebbe essere necessario cambiare la tua occupazione per farlo.

Trattamento dell'asma negli adulti

I farmaci e i trattamenti per l'asma negli adulti sono:

  • Antinfiammatori: i corticosteroidi per via inalatoria vengono assunti quotidianamente per prevenire i sintomi dell'asma riducendo la sensibilità delle vie aeree e l'infiammazione. Le compresse di steroidi possono essere assunte per le riacutizzazioni acute e l'asma più grave.
  • Broncodilatatori - Occasionalmente vengono somministrati broncodilatatori inalatori a breve e lunga durata d'azione per alleviare i sintomi. Funzionano in pochi minuti e non dovrebbero essere necessari più di tre volte a settimana.
  • Antagonisti dei recettori dei leucotrieni: compresse giornaliere per migliorare la prevenzione, se necessario.
  • Teofillina - presa quotidianamente per prevenire i sintomi se non sono ancora ben controllati.
  • Terapia con anticorpi monoclonali (Mab), chiamati anche medicinali biologici o "biologici", queste iniezioni bloccano parte della risposta immunitaria del corpo ai fattori scatenanti.
  • Termoplastica bronchiale - è una procedura chirurgica eseguita sulle vie aeree stesse per ridurne lo spessore.

Suggerimenti per gestire l'asma ad esordio negli adulti

  • Usa e segui il tuo Piano d'Azione Personale (PAP), a volte chiamato Piano di Gestione dell'Asma
  • Prendi il tuo inalatore preventivo quotidiano anche se ti senti in forma e stai bene
  • Tieni sempre con te il tuo inalatore di sollievo
  • Fai una revisione con il tuo medico o infermiere per l'asma almeno una volta all'anno
  • Avere un vaccino contro l'influenza stagionale e anche un vaccino contro lo pneumococco per proteggersi dalla polmonite
  • Se fumi, ottieni l'aiuto necessario per smettere
  • Mantenere un peso sano
  • Fai esercizio regolarmente, mangia in modo sano e dormi a sufficienza. Se i sintomi si manifestano durante l'esercizio, riposa, usa l'inalatore di sollievo per recuperare prima di continuare. Parlate con il vostro medico o infermiere per l'asma se l'esercizio è un fattore scatenante per voi.
  • Sappi cosa fare se i sintomi peggiorano e, se lo fanno, agisci presto.
  • Prova a esercitarti esercizi di respirazione per l'asma, come il metodo Buteyko
  • Tieni sotto controllo i livelli di stress: alcune persone trovano utili lo yoga, la consapevolezza o la massoterapia.

Informazioni e supporto

Troverai molte ulteriori informazioni su allergie e asma sul nostro sito web e ci auguriamo che lo esplorerai. Puoi anche entrare in contatto con noi - Ci piacerebbe avere tue notizie!