Trattamento

Non esiste una terapia standard per tutti i pazienti con dermatite atopica. Ogni paziente deve essere trattato individualmente.

Pertanto, non esiste una sola terapia possibile per la dermatite atopica. Il trattamento si compone di 5 elementi:

  1. Evitare i trigger
  2. Cura della pelle
  3. Trattamento del prurito
  4. Trattamento dell'infiammazione
  5. Allenamenti e riabilitazione

Prevenzione delle cause scatenanti della dermatite atopica

Innanzitutto è fondamentale sapere cosa scatena l'episodio di dermatite atopica. Questo può essere acari della polvere, peli di animali, detersivi o detergenti, cibo, ecc. Anche il tempo può avere un ruolo.

Un test corrispondente può essere effettuato presso il dermatologo o in laboratori appropriati.

Un costante evitamento del trigger è il fondamento per il trattamento dell'eczema.

Cura della pelle

La pelle richiede cure quotidiane con pomate o lozioni idratanti e rimpolpanti, naturali e prive di conservanti.

I prodotti a PH neutro sono preferibili per la pulizia della pelle.

Molti additivi da bagno o gel doccia convenzionali privano la pelle della sua barriera protettiva. Questi sono quindi meglio evitati. Lo stesso vale per saponi liquidi e tensioattivi. Il sale come additivo per il bagno può aiutare a legare l'acqua nella pelle e renderla più elastica. Particolarmente utili sono i gel doccia e gli oli da bagno refatting.
Dopo la doccia o il bagno, la pelle non deve essere asciugata. Basta asciugarlo leggermente o tamponarlo. Immediatamente dopo la doccia o il bagno, applica il prodotto idratante che hai ricevuto dal tuo medico o farmacista per l'uso quotidiano.

Trattamento del prurito

Il prurito è lancinante nella dermatite atopica. Più è graffiato, più si verifica l'infiammazione. Questo è un circolo vizioso.

Solo la prevenzione costante del grilletto, la cura della pelle e l'aderenza alle raccomandazioni di trattamento del medico miglioreranno il prurito.

Mantieni le unghie dei bambini il più corte possibile per evitare lesioni. In caso di emergenza, puoi anche indossare i guanti al bambino.

Utile è anche la terapia con impacchi bagnati

Dopo aver fatto un bagno caldo ammollo e sigillato e applicato farmaci, la pelle danneggiata dall'eczema del paziente viene avvolta in uno strato di panni bagnati, spesso sormontata da indumenti asciutti, come pigiami, felpa o calzini a tubo.

Trattamento dell'infiammazione

Le infiammazioni sono generalmente trattate con pomate per la pelle e farmaci sistemici.

Trattamento della pelle

Le infiammazioni da lievi a moderate vengono solitamente trattate con pomate antinfiammatorie al cortisone. Il cortisone ha un effetto antinfiammatorio e viene utilizzato principalmente per gli episodi acuti. A causa dei suoi effetti collaterali, il cortisone deve essere utilizzato solo per brevi periodi. Inoltre, i preparati contenenti cortisone non sono adatti a tutte le zone della pelle (es. Viso, area genitale). Pertanto, gli inibitori della calcineurina dovrebbero essere utilizzati piuttosto in queste aree. Queste creme hanno anche un effetto antinfiammatorio.

Oltre agli unguenti al cortisone, per il trattamento della dermatite atopica vengono utilizzati anche i seguenti prodotti.

Trattamento sistemico

I casi gravi di dermatite atopica vengono trattati con farmaci sistemici.

Da un lato, i corticosteroidi possono essere prescritti per via orale o come iniezioni e, dall'altro, ci sono i cosiddetti trattamenti biologici, che vengono utilizzati come terapia iniettiva.

fototerapia

La fototerapia è il trattamento della pelle con raggi elettromagnetici principalmente nella gamma ultravioletta (UV).

I raggi UVA penetrano più in profondità nella pelle e possono quindi combattere anche i focolai infiammatori più profondi. La radioterapia UVA ad alte dosi può essere utilizzata per l'eczema atopico. La radiazione UVA a basso dosaggio viene utilizzata nella terapia PUVA.

Trattamento della dermatite atopica

 

PUVA significa che l'effetto dei raggi UVA è intensificato con il principio attivo Psoralen. Psoralen viene somministrato al paziente mediante capsule, sotto forma di bagni o unguenti (se sono interessate solo singole aree del corpo come mani o piedi). La combinazione di Psoralen e UVA si è dimostrata molto efficace in molte malattie della pelle, poiché questa terapia esercita marcati effetti di soppressione dell'infiammazione.

In confronto, la terapia UVB penetra solo negli strati più superficiali della pelle. Questa forma di irradiazione è paragonabile alla luce solare naturale. La terapia UVB pura è molto facile da eseguire, ha pochi effetti collaterali (può essere utilizzata anche su donne in gravidanza, bambini o pazienti con una storia di tumori) ed è altrettanto efficace della terapia PUVA per molte malattie della pelle. Oltre a sopprimere i processi infiammatori della pelle, tutte le fototerapie portano anche ad un'abbronzatura della pelle.

Allenamenti e riabilitazione

Nei corsi di formazione per la dermatite atopica, i pazienti imparano come affrontare la malattia nella vita di tutti i giorni e sul lavoro. Vengono offerte informazioni e consigli pratici per una corretta cura della pelle, alimentazione, gestione delle ricadute o tecniche di rilassamento.

La riabilitazione può essere presa in considerazione per l'eczema grave e un decorso della malattia con pochissimi periodi senza sintomi. L'obiettivo qui è quello di migliorare il trattamento in modo che sia possibile continuare a lavorare.

Spesso l'eczema e il prurito portano a problemi di sonno, che possono anche mettere a dura prova il paziente. Gli esercizi di rilassamento spesso aiutano qui. Se i disturbi psicologici sono pronunciati, anche la terapia psicologica può essere un'opzione.

Fonte:

https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/atopic-dermatitis-eczema/diagnosis-treatment/drc-20353279 

https://allergyasthmanetwork.org/what-is-eczema/

https://drustvoad.si/atopijski-dermatitis/

https://www.aad.org/public/diseases/eczema/types/atopic-dermatitis