Una reazione allergica inizia quando un allergene entra nel corpo, innescando una risposta anticorpale. Quando l'allergene entra in contatto con gli anticorpi, queste cellule rispondono rilasciando alcune sostanze tra cui istamina. Queste sostanze causano i sintomi. I sintomi di un'allergia sono come un segnale di allarme, che avverte che qualcosa non va.

I sintomi comuni associati a condizioni allergiche includono:

  • starnuti
  • wheezing
  • dolore ai seni
  • naso che cola
  • tosse
  • orticaria / orticaria
  • gonfiore
  • prurito agli occhi, orecchie, labbra, gola e bocca
  • mancanza di respiro
  • malattia, vomito e diarrea
  • aumento delle secrezioni nasali e delle vie aeree

starnuti

Lo starnuto aiuta a liberare le vie respiratorie dalle sostanze identificate come dannose. Questo è associato a disturbi allergici come rinite, raffreddore da fieno e anafilassi.

Prurito al naso

È un segnale di allarme che avverte che qualcosa sta andando storto nel nostro naso.

Blocco nasale

Un blocco nasale può verificarsi quando c'è un'ostruzione dovuta alla secrezione di muco, all'infiammazione del naso o alla crescita di polipi nasali.

Muco del naso

Il muco nel naso è necessario per catturare e neutralizzare i dannosi. Il muco nel naso può essere liquido o denso, trasparente o colorato.

Gonfiore

È dovuto al flusso di liquido dai vasi sanguigni agli strati più profondi della pelle.

Prurito agli occhi

È un segnale di allarme, che avverte che qualcosa sta andando storto nei nostri occhi.

Arrossamento degli occhi

La dilatazione dei vasi sanguigni sulla superficie dei bulbi oculari porta all'arrossamento degli occhi.

Tosse

La tosse aiuta a liberare le vie aeree da secrezioni o particelle estranee come allergeni e microbi.

Oppressione toracica

La sensazione di una pressione al petto, che causa difficoltà di respirazione. Senti quella sensazione, se le vie aeree sono ristrette e l'aria non può passare facilmente.

Mancanza di respiro o affanno

È associato a disturbi come l'asma e l'anafilassi. È difficile inspirare o espirare aria. È un segnale di avvertimento. Puoi provare questa sensazione se provi a respirare con una cannuccia.

Mal di testa

La congestione nasale o il blocco della secrezione di muco nei seni possono causare mal di testa.

Diarrea

È spesso associato a disturbi allergici come l'allergia alimentare e l'anafilassi. Il cibo che non è stato digerito o un transito accelerato del cibo nelle viscere possono portare a feci liquide.

Dolore addominale

Quando il sistema digerente non funziona correttamente si avverte un dolore alla pancia, spesso associato a vomito o diarrea.

vomito

Il vomito ha l'obiettivo di sbarazzarsi di un contenuto che l'organismo identifica come dannoso. Si manifesta in disturbi allergici come allergie alimentari e anafilassi.

Respiro sibilante

Quando l'aria passa attraverso una via aerea ristretta o ostruita, viene prodotto un fischio durante la respirazione. Questo si chiama "respiro sibilante". Questo è associato all'asma.

Arrossamento della pelle

È spesso associato a dermatite atopica o dermatite da contatto. Appare arrossamento della pelle, quando i vasi sanguigni sono dilatati a causa di stimoli dannosi.

Prurito cutaneo

È sempre un segnale che qualcosa non va. I recettori nella pelle sono stimolati e sono la causa, perché vogliamo raschiarci. (dermatite atopica, dermatite da contatto)

IMPORTANTE: Ognuno di questi sintomi può essere causato da altre condizioni, nessuno di questi sintomi è esclusivo dell'allergia e alcuni di essi possono essere molto gravi. Se ne soffri ti consigliamo di visitare un medico.