Per coloro che convivono o si prendono cura di qualcuno con malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO), è importante essere consapevoli dei rischi che COVID-19 potrebbe posare. Questo articolo spiega come i malati di BPCO possono rimanere il più sani possibile per ridurre al minimo il rischio di contrarre COVID-19. 

Cosa sono la BPCO e COVID-19?

Coronavirus, noto come COVID or COVID-19 in breve, è una malattia infettiva che si sta diffondendo in tutto il mondo, causando una pandemia globale. Per molte persone, i sintomi sono lievi, ma per i gruppi di età più avanzata, quelli con un sistema immunitario indebolito o quelli con condizioni di salute sottostanti a lungo termine, possono essere più gravi.

Questo è certamente il caso di coloro che vivono con la condizione a lungo termine BPCO, il nome dato a un gruppo di malattie polmonari che causano problemi respiratori, come la bronchite cronica e l'enfisema. La ricerca ha dimostrato che il rischio di soffrire di gravi problemi respiratori, complicazioni e necessità di ricovero con COVID-19 è più alto con la BPCO. 

I principali sintomi di COVID-19 includere:

  • Una nuova tosse continua
  • Alta temperatura
  • Fiato corto
  • Perdita di gusto o odore.

La maggior parte delle persone che hanno il Coronavirus presenterà almeno uno di questi sintomi. 

Se hai uno qualsiasi dei sintomi del Coronavirus, fai un test il prima possibile. Nel frattempo, tu e chiunque altro nella tua famiglia dovreste isolarvi da soli rimanendo a casa fino a quando non riceverete il risultato del test. Non dovresti andare al lavoro se hai potenziali sintomi di coronavirus. 

In che modo il Coronavirus potrebbe influenzarti se hai la BPCO?

Per coloro che vivono con la BPCO, i sintomi respiratori e polmonari di COVID-19 corri il rischio di avere un impatto molto maggiore rispetto a chi non ha la BPCO. È già ben noto che l'influenza (influenza) può causare seri problemi se si soffre di BPCO, come l'aumento del rischio di polmonite, e il caso è simile per COVID-19. 

La bronchite cronica e l'enfisema, che sono problemi respiratori causati dalla BPCO, causano entrambi danni ai polmoni. La bronchite cronica causa un'infiammazione a lungo termine delle vie aeree, mentre l'enfisema danneggia le sacche d'aria nei polmoni. Anche il sistema immunitario può essere influenzato, quindi un'infezione come COVID-19 lascerà che i pazienti con BPCO trovino molto più difficile combatterla. 

Oltre ai sintomi di COVID-19, il tuo solito sintomi della BPCO potrebbe peggiorare, causando grave mancanza di respiro e difficoltà respiratorie. La ridotta funzionalità polmonare rende più probabili complicazioni come la polmonite e se la respirazione è gravemente compromessa, potrebbe essere necessario recarsi in ospedale. 

Perché il Coronavirus potrebbe influenzarti di più se hai la BPCO?

Ricerca sui motivi esatti per cui la BPCO aumenta il rischio di grave COVID-19 è in corso, ma i primi studi indicano diversi fattori. Questi fattori includono:

  • Livelli della proteina ACE-2 (enzima di conversione dell'angiotensina-2): le persone con BPCO tendono ad avere livelli aumentati di ACE-2 nel tratto respiratorio inferiore e nel COVID-19 virus utilizza questa proteina per legarsi
  • Sensibilità ai virus: se hai la BPCO, sei noto per essere suscettibile alle infezioni respiratorie virali, di cui COVID-19 è un esempio 
  • Disfunzione immunitaria - La BPCO causa disfunzione immunitaria, rendendo più difficile per il tuo corpo combattere le infezioni
  • Età - COVID-19 tende ad essere peggiore per i pazienti più anziani e la BPCO è più comune nelle persone anziane 
  • Condizioni sottostanti: è più probabile che tu ottenga COVID-19 se soffre già di una condizione di salute esistente o sottostante, come la BPCO, che compromette la funzione polmonare. 

Quali rischi comporta?

La BPCO è una grave malattia polmonare e COVID-19 influisce anche sulla respirazione. Gli studi dimostrano che cattura COVID-19 quando si ha la BPCO aumenta il rischio di richiedere il ricovero in ospedale e il trattamento in unità di terapia intensiva (ICU). Aumenta anche il rischio di morte da COVID-19, soprattutto se fumi anche tu

Tuttavia, avere la BPCO non significa automaticamente che ti prenderai COVID-19. Uno studio ha rilevato che solo il 2% circa delle persone ricoverate in ospedale con COVID-19 in Cina aveva una BPCO sottostante (l'incidenza complessiva della BPCO in Cina varia dal 5 al 13%). 

Un altro studio recente ha mostrato un numero inferiore di pazienti negli ospedali con BPCO e COVID-19 di quelli con solo COVID. Alcune persone suggeriscono che forse i pazienti con BPCO stanno implementando con successo misure, come l'allontanamento sociale e l'uso di coperture per il viso, per evitare di contrarre COVID-19. 

Come ridurre i rischi?

Se vivi con la BPCO, è importante fare molta attenzione per ridurre al minimo il rischio di contrarre COVID-19. Ecco alcuni passaggi pratici che puoi intraprendere per ridurre il rischio di contrarre il coronavirus:  

  • Indossa una copertura per il viso - indossare una copertura per il viso, come una maschera o una visiera, ridurrà il rischio di respirare le goccioline che trasportano il virus. Una copertura per il viso ti aiuta anche a ridurre la diffusione dell'infezione proteggendo chiunque entri in contatto. Ricorda di lavare regolarmente la copertura del viso.
  • Pratica l'allontanamento sociale - tenere le distanze dalle altre persone quando sei fuori aiuta a ridurre la diffusione di COVID-19. Controlla i consigli del governo nella tua zona per l'attuale distanza sociale consigliata.
  • Evita i luoghi affollati - evitare di incontrarsi con gruppi di persone sia all'interno che all'esterno.
  • Lavati spesso le mani - continua a lavarti spesso le mani con sapone e acqua tiepida e usa un gel per le mani a base di alcol se sei fuori.
  • Gestisci bene la tua BPCO - se la tua BPCO è ben gestita e controllata, allora il tuo rischio di avere complicazioni con COVID-19 è ridotto. Segui il tuo piano di autogestione, continua a prendere tutti i tuoi farmaci orali e inalatori come guidato dal tuo medico e non cambiare la tua routine di salute a meno che non sia consigliato.
  • Avere abbastanza farmaci - assicurati di avere abbastanza farmaci a casa nel caso in cui hai una riacutizzazione della BPCO e devi assumere steroidi o antibiotici. I segni di una riacutizzazione includono un aumento della mancanza di respiro, tosse e catarro. 
  • Pulisci la tua attrezzatura - non dimenticare di pulire regolarmente l'attrezzatura che utilizzi, come distanziatori, misuratori di picco di flusso e nebulizzatori. Utilizzare detersivo per piatti o seguire le istruzioni fornite. 
  • Evita i trigger - fai del tuo meglio per evitare il contatto con qualsiasi fattore scatenante noto che può esacerbare la tua BPCO, come fumo di sigaretta, prodotti chimici o fumi. 
  • Evita i trasporti pubblici - se sei un impiegato e non sei in grado di lavorare a casa, cerca di evitare di utilizzare i mezzi pubblici ove possibile. 
  • Schermatura - se ti viene consigliato di praticare la schermatura, segui la guida che ti viene data. 
  • Smettere di fumare - se sei un fumatore, prova a smettere. Non solo ti aiuterà a gestire la tua BPCO, ma ridurrà anche il rischio di COVID-19.

Se ti prendi cura di qualcuno con BPCO, tieni presente che le tecniche di liberazione delle vie aeree per indurre catarro o espettorato possono introdurre goccioline potenzialmente infettive nell'ambiente. Pertanto, la persona che utilizza le tecniche dovrebbe farlo in una stanza ben ventilata e lontana da altre persone per ridurre il rischio di diffusione involontaria dell'infezione.  

Recupero

COVID-19 è ancora un nuovo virus, quindi la ricerca e la comprensione degli effetti e del modo in cui le persone si riprendono sono ancora in corso. 

Spesso COVID-19 coinvolge la polmonite, ed è già noto che la polmonite da sola può richiedere ai pazienti con BPCO settimane o mesi per riprendersi, il che indica di quanto COVID-19 può avere un impatto sulla vita. La ricerca suggerisce che il recupero da COVID-19 è un processo graduale e può comportare alti e bassi. È normale sperimentare alcuni post-COVID-19 sintomi, come affaticamento, perdita continua dell'olfatto e del gusto e mancanza di respiro. 

Ogni caso è individuale e dipende da fattori come lo stadio della tua BPCO, la tua età e quanto sei grave COVID-19 era. 

COVID-19 può influenzare sia il corpo che la mente e non è insolito sperimentare problemi mentali ed emotivi, come paura, preoccupazione o ansia dopo aver avuto COVID-19. 

Lasciati guidare dai tuoi professionisti medici su come puoi riprenderti al meglio dal tuo COVID-19 esperienza, gestendo anche i soliti sintomi della BPCO. Non esercitare pressioni su te stesso per fare troppo e prendi ogni giorno come viene. Se ritieni di poter trarre beneficio da un orecchio che ascolta o da un supporto aggiuntivo per la salute mentale, chiedi al tuo medico di terapie psicologiche o di conversazione.

 

FONTI

Attaway AA, Zein J e Hatipoglu US. L'infezione da SARS-CoV-2 nella popolazione con BPCO è associata a un maggiore utilizzo dell'assistenza sanitaria: un'analisi della clinica di Cleveland COVID-19 Registro di sistema. The Lancet; vol 26: 100515, 1 settembre 2020 DOI: https: //doi.org/10.1016/j.eclinm.2020.100515

Fondazione polmonare britannica. Coronavirus e COVID-19

Fondazione polmonare britannica. Come mi riprenderò se ho avuto il coronavirus

Higham A, Mathioudakis A, Vestbo J, Singh D. COVID-19 e BPCO: una revisione narrativa della scienza di base e dei risultati clinici.  Eur Respir Rev. 2020 novembre 5; 29 (158): 200199. doi: 10.1183 / 16000617.0199-2020. 

Leung JM, Niikura M, Yang CWT et al. COVID-19 e BPCO. European Respiratory Journal 2020 56: 2002108; DOI: 10.1183 / 13993003.02108-2020

SIMPATICO. 2020. COVID-19 linea guida rapida: assistenza basata sulla comunità di pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO). 

SIMPATICO. Broncopneumopatia cronica ostruttiva negli adulti

 

Contro Olloquequi J. COVID-19 Suscettibilità nella broncopneumopatia cronica ostruttiva. Eur J Clin Invest. 2020 ottobre; 50 (10): e13382. doi: 10.1111 / eci.13382. Epub 2020 2 settembre. PMID: 32780415; PMCID: PMC7435530.

Simons SO, Hurst JR, Miravitlles M et al. Prendersi cura di pazienti con BPCO e COVID-19: un punto di vista per stimolare la discussione. Torace. 2 settembre 2020. 10.1136. http://dx.doi.org/10.1136/thoraxjnl-2020-215095 

Peccato DD. COVID-19 nella BPCO: una preoccupazione crescente. The Lancet. 19 settembre 2020. https://doi.org/10.1016/j.eclinm.2020.100546 

Venkata VS, Kiernan G. COVID-19 e BPCO: analisi aggregata di studi osservazionali. Presentato a: the CHEST Riunione annuale virtuale; 18-21 ottobre 2020 Abstract 2469.

Il tuo Covid Recovery. NHS